Cober srl

Cober Active Way

Cober srl

Adottiamo
insieme
un alveare

Tra i progetti che Cober ha deciso di sostenere nel suo percorso ‘Cober Active Way’ c’è anche 3bee, una realtà italiana nata dalla volontà di Niccolò Calandri e Riccardo Balzaretti, attualmente CEO e CTO dell’azienda. 3bee è una azienda agri-tech che sviluppa sistemi intelligenti di monitoraggio e diagnostica per la salute delle api. Attraverso esclusive tecnologie, gli apicoltori possono monitorare costantemente e in modo completo i propri alveari al fine di ottimizzare la produzione, il tempo e curare le proprie api con tempestività prevenendone problemi e malattie. 3bee ha rivoluzionato l’antichissima e preziosissima arte dell’apicoltura incentivandone la crescita e la riscoperta grazie all’applicazione di tecnologie innovative come l’IoT, l’intelligenza artificiale e machine learning, fornendo un modo nuovo di lavorare agli apicoltori.

 

In 2 anni hanno sviluppato un network di 10.000 apicoltori in tutta Italia che li seguono ed usano la tecnologia sviluppata da 3bee.

Grazie a questo network hanno potuto creare il programma di ricerca, sviluppo ed economia circolare “Adotta un alveare”. In seguito al successo del progetto e alle crescenti richieste, hanno deciso di adattarlo e renderlo disponibile a tutte le aziende attente alle tematiche green di sostenibilità ambientale. È qui che entra in gioco, tra le altre aziende, anche Cober, che ha deciso di adottare un alveare, sostenendo quindi un apicoltore italiano nella cura del proprio alveare. Quindi quest’anno saremo felici sostenitori dell’Apicoltura Barbieri, con sede a Tavernola Bergamasca.

La scelta di promuovere un apicoltore italiano, in questo caso Eleonora, nasce dalla volontà di Cober di sostenere iniziative che preservino il pianeta su cui viviamo e realtà più piccole, che con il loro lavoro condividono con noi questo obiettivo.

Inoltre, Cober darà un contributo di 1 euro per ogni paio di bastoni acquistati sul sito, così da poter dare un ulteriore contributo a questa attività e poter sensibilizzare anche i nostri clienti.

Apicoltura Barbieri‚ Eleonora Barbieri

Alveare Cober “Camerina 2” [Camerina, località di Vigolo – Bergamo]

 

Apicoltura Barbieri Di Eleonora è un azienda giovane, nasce nel 2016 a Tavernola Bergamasca, sulle sponde del Lago d’Iseo.

La forte passione per le api mi è stata tramandata dai miei genitori, un hobby che è divenuto professione solo negli ultimi anni.

Inizialmente intrapresi studi nel settore medico, per poi capire che la mia realtà la vedo tra le api e il miele!

Grazie alle loro conoscenze ventennali, ho potuto imparare velocemente il lavoro e “modernizzare” la gestione degli alveari grazie a strumenti che in passato non esistevano, apportano notevoli benefici all’azienda senza creare nessuno stress alle api.

La mia apicoltura si basa sul rispetto dell’animale, del territorio e sul garantire un prodotto genuino, lavorato artigianalmente con professionalità, privo di qualsiasi sofisticazione e trattamento termico ed è per questo che il mio miele risulta molto denso e grezzo.

Pratico spostamenti (Nomadismo) di breve raggio per garantire maggiore benessere alle mie api e allo stesso tempo ho la fortuna di avere un territorio ricco di varietà botaniche e incontaminato che donano al miele un aroma molto intenso e corposo.

Attualmente posseggo circa 250 alveari posizionati in svariati luoghi, tutti entro 30 km dalla sede Legale situata in Tavernola, dalla pianura alla collina, grazie ai quali riesco a produrre tipologie differenti di miele locale (Acacia, millefiori, castagno, tarassaco, tiglio e colza).

Ogni anno cerco di aumentare il mio Parco Api, grazie anche all’aiuto che mi danno i miei genitori nella gestione, ma ahimè ogni anno i problemi legati al cambiamento climatico e alle malattie in sé di questi insetti, non rendono facile il lavoro, Ma rimango fiduciosa e soprattutto in continuo aggiornamento scambiando informazioni con realtà diverse dalla mia essendo in contatto con Apicoltori di altre regioni italiane.