Economia circolare

Fin dall’inizio della sua attività nel 1953, Cober ha sempre ritenuto importante la componente di rispetto ambientale. Negli ultimi decenni, questo è diventata la parte integrante dei valori di Cober.

Infatti, da oltre 15 anni, Cober si impegna quotidianamente a rispettare l’ambiente attraverso la scelta di materie prime di ottima qualità e l’utilizzo di macchinari all’avanguardia, il cui costante aggiornamento consente di mantenere sempre alti standard qualitativi e di rispetto ambientale. Inoltre, le scelte finora fatte in ambito di materie prime, riducono quasi a zero l’esposizione quotidiana ai rischi dello staff.

Il percorso di sostenibilità riguarda svariati processi produttivi, tra i quali verniciatura a polvere, serigrafia a UV senza solventi e stampaggio di componenti in plastica seconda vita. Inoltre, tutte le nostre materie prime vengono sottoposte a severi test per la loro tossicità.

Verniciatura a polvere

20 anni fa Cober ha deciso di installare il proprio impianto di verniciatura scegliendo la verniciatura a polvere. Questo metodo di verniciatura ha un impatto positivo sull’ambiente, a differenza della verniciatura a liquido che è estremamente inquinante, e risulta essere migliorativa anche per la salute degli operatori, esponendoli a rischi decisamente inferiori, non essendo più a contatto con materiali tossici ed inquinanti. Inoltre, la verniciatura a polvere risulta essere più resistente ai graffi rispetto a quella a liquido, rendendo i bastoni più resistenti al tempo e all’usura.

Serigrafia a UV

Da 15 anni, Cober ha deciso di utilizzare un metodo per serigrafare i tubi innovativo e che rispetta l’ambiente. La serigrafia è un metodo di stampa di grafiche per la decorazione dei tubi. Tali grafiche sono serigrafate tramite inchiostri privi di solventi, eliminando ogni pericolo sia per l’ambiente che per gli addetti ai lavori. Gli inchiostri, inoltre, vengono catalizzati attraverso la luce UV, con un vantaggio energetico e quindi ambientale, in quanto l’energia consumata dalle lampade UV è drasticamente inferiore rispetto necessaria a forni standard per catalizzare inchiostri a solventi.

Manopole in plastica seconda vita

Cober ha presentato a gennaio 2020 la prima manopola da sci in plastica seconda vita. Questo ha dato il via al progetto Leaves Project, che ha come obiettivo sostituire i componenti plastici stampati ora con plastica vergine, con la nostra formula da noi sviluppata di plastica seconda vita. Il nostro dipartimento di stampaggio plastiche, per cercare di riutilizzare al meglio gli scarti, ha studiato, insieme ad una società specializzata, un modo per reinserire nel ciclo produttivo parte dei nostri scarti di produzione, dando vita a un’economia circolare interna. Il materiale di scarto che non può essere reinserito nel ciclo produttivo di COBER viene reimmesso nel ciclo produttivo di altre aziende.

CLIMA è la prima manopola in plastica seconda vita realizzata da Cober; è stata utilizzata su un bastone da sci alpino ed è poi stata introdotta anche su alcuni modelli della linea estiva della stagione 2021. La manopola, in plastica seconda vita, ha una forma ergonomica, che agevola la presa con guanti di ogni spessore e dimensione. Il materiale sviluppato per la manopola risulta inoltre morbido al tatto.

Dallo scarto al prodotto finito – Il processo che ha portato alla realizzazione della manopola in plastica seconda vita, ha previsto diverse fasi, dal recupero del materiale plastico dagli scarti della propria produzione, alla selezione e lavaggio del materiale per la trasformazione in granulo, fino alla progettazione e ingegnerizzazione del prodotto. Infine, si è arrivati allo stampaggio della manopola in plastica seconda vita.

Da una serie accurata di test, il materiale sviluppato per questa manopola risulta avere le stesse caratteristiche meccaniche del materiale vergine precedentemente utilizzato.

Test delle materie prime

Le materie prime vengono testate per verificare la loro tossicità, testimoniando la non tossicità degli stessi. Testiamo i nostri materiali per garantire ai nostri clienti prodotti di qualità che non danneggino la loro salute e quella dell’ambiente circostante.